Google City: la città del futuro?

Catawiki, Aste online
Conosci Catawiki, il famoso sito di aste online in rapida crescita in Europa?
24 novembre 2017
Revenue Management, Marketing
Revenue Management & Marketing: programmare per essere più efficaci
1 dicembre 2017
Mostra tutto
Google City

Google City: la città del futuro?

Hai mai sentito parlare di Google City? Google ha in cantiere un nuovo e ambizioso progetto, scopri con noi di cosa si tratta.

Tutti conosciamo Google, azienda statunitense con quartier generale alla Mountain View in California e grande colosso dell’informatica.

Forse non tutti sanno che Google sta pensando di realizzare un nuovo e ambizioso progetto. Ebbene sì, per ora non vi è ancora nulla di certo e ufficiale ma sembra che Google abbia in cantiere la realizzazione di una nuova città.

Google City

Google City: la città del futuro?

L’idea è quella di costruire la metropoli più innovativa, tecnologica e green al mondo. Si tratterebbe dunque di una città sperimentale, una sorta di “laboratorio urbano” in cui Google intende mettere in pratica gli svariati progetti a cui sta lavorando da anni.

Questi spaziano dai dispositivi domotici, le Google Car al traffico gestito da intelligenze artificiali. Da anni Google sta infatti finanziando professionisti per dare vita a vetture automatiche che prenderanno il posto dei piloti umani. In Google City queste auto troverebbero il loro ambiente naturale. Gli ingorghi automobilistici spariranno, niente code e incidenti, le Google Car potrebbero ridefinire il concetto stesso di traffico che cambierebbe radicalmente.

Se ai nostri occhi la realizzazione di una nuova città 100% “Made in Google” che possa diventare un laboratorio per l’innovazione sembra un tantino ambizioso, per la nota azienda di informatica la realtà pare essere ben diversa.

Dove sorgerà Google City?

Lo scoglio resta la ricerca di un terreno adatto per fondare la nuova City. Lo spazio dovrà essere estremamente ampio e libero poiché l’idea di Big G è quella di partire da zero, dato che strutture pre-esistenti sarebbero soltanto d’intralcio.

In sostanza, il fulcro di questo progetto pare essere quello di ridefinire il concetto stesso di metropoli del futuro. La città sarà ipertecnologica e rispettosa dell’ambiente al fine di dimostrare come uno spazio urbano così smart possa migliorare, almeno all’apparenza, la qualità di vita di chi vi abita e soprattutto tutelare l’ambiente.

La tecnologia non riguarderà soltanto il trasporto urbano e le infrastrutture, ma anche l’intera gestione della città e dei servizi sociali.

Indiscrezioni rivelano che, molto probabilmente, Google City sorgerà in Canada, forse nei pressi di Toronto. Il Wall Street Journal rivela infatti che Google sarebbe vicina a un accordo con la città canadese per realizzare uno spazio total smart.

Google avrà il controllo sulla nostra vita?

Nel frattempo, i dubbi e le perplessità nate intorno a tale progetto si stanno diffondendo. Le polemiche sulla costruzione di questa nuova città non tardano a mancare, così come chi è contrario a tale progetto.

Dobbiamo rassegnarci a uno scenario catastrofico e fantascientifico?

Quello che sappiamo, per ora, è che probabilmente ogni aspetto della nostra vita più quotidiana sarà automatizzato, ogni oggetto connesso e ogni informazione digitalizzata.

Google non nega che uno degli aspetti più complessi e sensibili sarà la gestione della città stessa e dei suoi abitanti. Ci sarà tempo per capire meglio questi aspetti di organizzazione e di gestione ma, al momento, il problema maggiore sembra essere trovare un accordo finanziario per acquisire la nuova location.

Il costo di tale progetto non è noto ma pare superare il miliardo di dollari. La costruzione di Google City, sempre se verrà approvata dai piani alti preso Mountain View, potrebbe impegnare l’azienda per molti anni e richiedere investimenti per diversi miliardi.

Hai trovato l’articolo interessante? Continua a seguire il nostro blog alla scoperta di news ed approfondimenti sul mondo del web & marketing.

Ti è piaciuto? Condividilo con un amico!