Come aumentare l’engagement su Facebook

14 Marzo, 2019 Tag:, ,

Cresce a dismisura negli ultimi anni il numero di aziende entusiaste di promuovere il proprio marchio in quello che è il social network più in voga del momento: Facebook.

Aumentare l’engagement su Facebook è dunque divenuta una vera sfida, vista la popolarità e la crescita del numero di utenti sulla piattaforma social che diventa oggetto di investimenti di budget più alti sulle attività di marketing da parte di moltissime aziende, piccole o grandi che siano.

Sfruttare al meglio questa piattaforma è oggi dunque dura, vista la concorrenza in crescente aumento, ma possibile. Ecco alcuni consigli utili su come aumentare l’engagement su Facebook per dare maggiore visibilità al tuo brand.

 

Prima di tutto: che cos’è l’engagement e come si calcola?

Aumentare l’engagement su Facebook richiede in primis di sapere nello specifico di cosa parliamo e come si calcola. Che cos’è l’engagement? Detto in parole semplici si tratta di quel valore che determina il rapporto tra il numero di followers e i like sulle foto postate.

Al fine di calcolarlo bisogna chiedersi: quante persone, tra tutte quelle che sono state raggiunte dal contenuto, hanno interagito con lo stesso?

Per dare risposta a questa domanda esistono diverse metriche a disposizione di cui tenere conto.

Tra tutti i criteri, quello più semplice ed efficace consiste nell’eseguire un rapporto tra utenti coinvolti e utenti raggiunti.

Inoltre è utile monitorare e misurare le interazioni dei post attraverso like, commenti, condivisioni ecc.

 

Come aumentare l’engagement su Facebook

1. Pubblica contenuti che hanno già ottenuto particolare riscontro

Sicuramente, uno dei più potenti strumenti per aumentare l’engagement su Facebook consiste nel riproporre gli argomenti che hanno funzionato in passato e che potrebbero permetterti di continuare a stimolare il tuo target anche in futuro.

Per farlo è possibile utilizzare alcuni tool specifici per capire quali post hanno riscosso maggiore successo. Tra questi vi è, a solo titolo di esempio, BuzzSumo.

2. Cerca di creare engagement con i gruppi

Uno dei più potenti canali da utilizzare per aumentare l’engagement su Facebook è quello di creare gruppi. Questi, dati alla mano, sono utilizzati mediamente da circa un miliardo di persone ogni mese.

I gruppi di Facebook celano il vantaggio di offrire, agli utenti coinvolti, un’esperienza più personale e interattiva permettendo così alle aziende di avere un accesso più diretto e sicuramente anche più naturale con il proprio target.

Tramite l’utilizzo dei gruppi di Facebook sarà possibile:

– condividere consigli, trucchi e strategie;

– fornire assistenza;

– condividere link agli articoli;

– fornire informazioni;

– creare sfide o contest gratuiti per i membri.

3. Interagisci con il tuo pubblico

Per quanto possa apparire banale, uno dei migliori modi di aumentare l’engagement su Facebook è quello di interagire in maniera diretta con il proprio target.

Allora, rispondi regolarmente ai commenti presenti nei tuoi post, questo porterà ad incrementare il numero di commenti e le interazioni dei tuoi follower con il tuo post.

Chi naviga su Facebook è per sua natura curioso: un numero elevato di commenti non farà che stimolare la voglia di cliccare sul post per vedere cosa si dice ed, eventualmente, partecipare alla conversazione.

 

Aumentare l’engagement su Facebook, quel parametro che calcola il livello di coinvolgimento del tuo pubblico, è dunque, come si vede, assolutamente possibile, anche se non semplice per molti versi.

 

Il consiglio è quello di non perdere troppo tempo e di iniziare subito ad investire efficacemente su queste strategie, magari affidandoti ad aziende serie ed esperte nel settore, come Majaweb.

Il consiglio è quello di non perdere troppo tempo e di iniziare subito ad investire efficacemente su queste strategie, magari affidandoti ad aziende serie ed esperte nel settore, come Majaweb.