News

Quale CMS scegliere?

4 Ottobre, 2018

Stai pensando alla progettazione di un nuovo sito web o a un restyling di quello attuale ma non sai quale CMS scegliere? Affidati ai nostri consigli.

Il sito internet è diventato ormai un vero e proprio biglietto da visita per le aziende, nonché un fondamentale strumento di business.

A primo impatto può infatti trasmettere più o meno efficacemente all’utente il tuo brand e i valori della tua azienda, attirando potenziali clienti e consentendoti di interagire con loro.

Ma come rendere il tuo sito web più appetibile di altri, richiamando e trattenendo quanti più visitatori possibili?

Qui entrano in gioco le grafiche, i suoni, le immagini e i testi, più o meno coinvolgenti e allettanti, in grado di apportare un valore aggiunto al tuo sito rispetto a quello dei competitor.

Stiamo parlando di elementi che possono anche essere registrati positivamente dai motori di ricerca.

Il problema sta proprio nell’organizzare, presentare, pubblicare e aggiornare in modo corretto i contenuti, meglio ancora senza la necessità di doversi rivolgere ogni volta all’agenzia che ha realizzato il sito.

Per tua fortuna in un lavoro delicato quanto importante come questo, sarai supportato da un sistema di gestione dei contenuti, in acronimo CMS.

Ne esistono diversi – più o meno conosciuti – che permettono di gestire in modo più efficace il tuo sito, ma scendiamo maggiormente nei dettagli.

Cos’è un CMS?

Un Content Management System è un software che consente di amministrare un sito, creare contenuti (come pagine con testo, immagini, video) e pubblicarlo online,  permettendo di gestire il sito in modo semplice.

In breve, consente di aggiornare in maniera autonoma, semplice e veloce i contenuti del tuo sito web, senza aver bisogno di conoscere il codice di programmazione.

Attenzione: ricercando il CMS più adatto è importante porsi queste tre domande:
quali sono gli scopi del sito web e come si vogliono gestire i contenuti?
quali sono le finalità dalla Blog publishing, ossia la pubblicazione di contenuti e news?
come sviluppare una community online e gestire la pubblicazione dei contenuti sui diversi canali Social.?

Quale CMS scegliere?

Il CMS può essere di due tipi:

  • Open Source, in cui il codice sorgente è pubblico e manipolabile da chiunque
  • CMC Custom (software proprietari) che in base al servizio che si propone, hanno dei costi e dei vincoli legati proprio ai servizi offerti.

Qual è il migliore CMS?

Il CMS Custom è chiuso e di proprietà di chi lo sviluppa e solitamente viene commercializzato come prodotto, per questo ha senso sceglierlo qualora vi fosse il bisogno di un’estrema customizzazione.

Solitamente l’utilizzo di CMS proprietari è legato all’acquisto di una licenza a pagamento e il codice sorgente del software non viene reso accessibile agli utenti.

Per pagare le costanti e continue modifiche legate a un CMS Custom è inoltre necessaria una spesa non indifferente, soprattutto costante e continuativa nel tempo.

I vantaggi dei software Open Source

Nel caso di CMS Open Source il codice di programmazione è liberamente accessibile e può essere utilizzato da tutta la community.

Questo significa che i singoli utenti possono modificare e apportare migliorie al CMS stesso, secondo le loro esigenze peculiari e specifiche (customizzazione).

Senza dubbio si tratta di una soluzione meno dispendiosa dato che non comporta costi di licenza, inoltre i programmatori si adoperano continuamente per rendere la piattaforma user-friendly e sistemando eventuali bug.

I vantaggi dei siti web WordPress

Parlando di CMS Open Source il nostro pensiero corre verso piattaforme come WordPress, Joomla, Drupal (ma ce ne sono molte altre) che godono di una grande popolarità.

Fra queste spicca WordPress, che superando i 18 milioni di installazioni nel mondo, è diventato il CMS Open Source più utilizzato a livello globale.

Perché i siti web WordPress sono così diffusi?

WordPress è gratuito e si aggiorna quasi ogni mese, restando al passo con i tempi in quanto a sicurezza, servizi, tecnologie e velocità, ma non solo.

È SEO friendly, ciò significa che la sua struttura favorisce la successiva attività di ottimizzazione SEO, importante per il sito web a un buon livello posizionamento (ranking) sui diversi motori di ricerca come Google, ma non solo.

Inoltre WordPress dispone di interfaccia web user-friendly, essendo facilmente utilizzabile, intuitivo e flessibile per gli utenti, offrendo anche un’enorme varietà di strumenti di lavoro come temi, plug-in e widget.

L’installazione e la configurazione sono piuttosto semplici. Con un po’ di praticità un sito web realizzato con con WordPress può diventare operativo ed essere caricato online in poco tempo.

Come scegliere il migliore CMS

Ogni piattaforma CMS ha i suoi pregi e i suoi difetti, per questo è importante scegliere il CMS più adatto alle proprie esigenze, adottando lo strumento che più si avvicina alle caratteristiche e alle funzionalità ricercate.

Il nostro consiglio nel momento della scelta di un CMS Open Source, è quella di affidarsi a uno specialista del settore che segua lo sviluppo e la messa online dei contenuti, nonché la risoluzione delle criticità e l’ottimizzazione del sito.

Maja Internet da diversi anni ha adottato WordPress come CMS. Nato come semplice piattaforma editoriale si è evoluto nel tempo in un vero e proprio strumento di business.

Ma quali sono i veri punti di forza di questa piattaforma? Eccoli qui individuati:

  • favorisce la successiva ottimizzazione SEO
  • personalizzazione ad alto livello ed estendibilità
  • grande flessibilità nella gestione dei contenuti

WordPress può essere lo strumento ideale per aiutarti nella fase di realizzazione e implementazione del tuo sito. Il tutto in modo strutturato e allo stesso tempo veloce.

L’attenzione verrà focalizzata sulle tue specifiche richieste, giungendo a risultati totalmente personalizzati e realizzati su misura.

Se desideri aggiornare in modo facile e veloce i contenuti del tuo sito, rivolgiti all'esperienza e alla professionalità del Team Maja, potremo consigliarti il migliore CMS per le tue esigenze.
Articoli correlati
Spam e avvisi Facebook
5 Febbraio, 2024
Attenzione ai falsi avvisi di violazione su Facebook: proteggi il tuo account!

Come comportarsi di fronte a un messaggio sospetto in posta o a una mail poco rassicurante? 
In qualità di vostro partner per la comunicazione, riteniamo sia nostro dovere informarvi e fornirvi strumenti utili per riconoscere questi messaggi e proteggervi da queste minacce che possono avere conseguenze importanti.