News

WhatsApp Business lancia due nuove funzionalità per le aziende

28 Agosto, 2020

Le aziende di tutto il mondo stanno cercando di ripartire ed espandersi online.
In questo contesto, diventa fondamentale per loro trovare un modo semplice e immediato per mantenere il rapporto con la propria clientela e per entrate in contatto con i nuovi potenziali clienti.

Oggi sono più di 50 milioni gli utenti che utilizzano WhatsApp Business, l’applicazione gratuita rivolta alle piccole imprese che semplifica l’interazione e la comunicazione con i propri clienti.

La piattaforma di messaggistica istantanea ha di recente introdotto due nuove funzionalità: la possibilità di generare un QR code e la condivisione del catalogo prodotti.
Queste novità di fatto facilitano l’avvio di conversazioni con l’azienda e la condivisione dei prodotti con gli utenti, oltre a rendere più performante l’esperienza d’uso dell’applicazione da parte di entrambe le parti coinvolte.

Ma vediamo più nel dettaglio queste due nuove funzionalità proposte da WhatsApp Business.

Avvio di una chat con un’azienda utilizzando il QR Code

I codici QR sono una porta d’ingresso digitale che semplifica al massimo l’avvio di una chat con un’azienda.

Inizialmente, per scrivere ad un’azienda su WhatsApp, una persona doveva per forza di cose aggiungere il suo numero alla propria rubrica dei contatti.
Ora, grazie all’introduzione del QR Code, le persone possono avviare una conversazione con un’attività commerciale semplicemente scansionando un codice con la fotocamera del proprio smartphone o con un’applicazione di lettura dei codici QR.

Più in dettaglio, quando un utente scansiona il codice QR riceverà un messaggio predefinito e personalizzabile dall’azienda in base alle esigenze che consente loro di inviare un messaggio in chat all’attività di interesse.

Il QR Code può essere condiviso direttamente su WhatsApp, inviato via e-mail o messaggio, inserito all’interno di una pagina web, applicato su un prodotto, un catalogo, un volantino, e tanto altro.
Inoltre, è possibile stamparlo e mostrarlo presso un punto vendita fisico.
A tal proposito, WhatsApp ha messo a disposizione degli utenti un modello di sticker del QR Code per incorniciare il codice e collocarlo in un punto ben visibile del proprio negozio.

Con gli strumenti di WhatsApp Business, le aziende possono inviare rapidamente informazioni, immagini e dettagli sui prodotti e i servizi offerti e possono dare risposte ai clienti tramite un’interazione straordinaria e completa a 360 gradi.
Non meraviglia dunque che le aziende che si avvalgono di questo potente strumento qual è appunto WhatsApp Business siano in continuo aumento in tutto il mondo.

Condivisione del Catalogo Prodotti di un’azienda

I cataloghi prodotti consentono alle aziende di mostrare i propri prodotti e presentare i propri servizi ai clienti esistenti e potenziali.

Con WhatsApp Business, in particolare, i cataloghi sono diventati molto di più di quello che erano un tempo: permettono alle persone di consultare una vasta gamma di prodotti e servizi interagendo in tempo reale con l’azienda.
Gli utenti, infatti, possono scegliere il prodotto o servizio di interesse e condividerlo con i propri contatti ed eventualmente inviare un messaggio all’attività per domande o richieste di maggiori informazioni.

I numeri parlano da sé: ogni mese oltre 40 milioni di persone visualizzano un catalogo aziendale su WhatsApp Business.

Il catalogo e i prodotti in esso contenuti, inoltre, possono essere condivisi sotto forma di link sui principali social media, in primis Facebook e Instagram, e sui siti web.
Un catalogo digitale che, come è facile immaginare, diventa virale passando “di mano in mano” alla rapidità di un click.
Per condividerlo con amici o familiari, infatti, basta semplicemente copiare il link e inviarlo.

WhatsApp Business ha dunque rivoluzionato il commercio, in particolare il modo in cui i clienti e le aziende entrano in contatto, ed è destinato a stravolgerlo ancora di più, man mano che sempre più persone impareranno a scaricare questa App e ad utilizzarla come strumento di business.
Il punto di partenza, forse, di un nuovo modo di gestire e incrociare i rapporti tra domanda e offerta di mercato, che si abbracciano in una dimensione virtuale.

Nel corso del tempo WhatsApp si è evoluto, indossando abiti diversi, per essere utilizzato in modo efficace anche da piccole aziende e commercianti, i quali possono consolidare la propria presenza sul mercato e interagire in modo diretto con i clienti.
D’altronde lo stesso nome della versione aziendale dell’applicazione – WhatsApp Business – la dice lunga sulla finalità a cui è asservita oggi.

Il successo di questo potente strumento di messaggistica è sotto gli occhi di tutti e sono sempre di più le agenzie di comunicazione che ne consigliano l’utilizzo in ambito aziendale.
Tra queste c’è sicuramente Maja Internet, da sempre attenta alle novità introdotte nel mondo del marketing e della comunicazione.
Contattaci Ora.

Articoli correlati
Spam e avvisi Facebook
5 Febbraio, 2024
Attenzione ai falsi avvisi di violazione su Facebook: proteggi il tuo account!

Come comportarsi di fronte a un messaggio sospetto in posta o a una mail poco rassicurante? 
In qualità di vostro partner per la comunicazione, riteniamo sia nostro dovere informarvi e fornirvi strumenti utili per riconoscere questi messaggi e proteggervi da queste minacce che possono avere conseguenze importanti.